ASCA – PI: la maggioranza ha il dovere di affrontare tema unioni gay

Evitare discriminazioni ma anche stravaganze (ASCA) – Roma, 9 ott 2014 – “Ci auguriamo che il chiarimento di Scalfarotto circa l’esclusione dal Patto del Nazareno delle unioni omosessuali, come avrebbe richiesto Carfagna, alluda ad un ripensamento del modo con il quale si intende vivere il rapporto nell’attuale maggioranza e del modo con il quale avventatamente si e’ reagito ad una ordinaria applicazione della legge da parte del ministro dell’Interno. Questa maggioranza ha il dovere di affrontare un tema cosi delicato con equilibrio e attenzione, per evitare discriminazioni, ma soprattutto stravaganze, a cominciare da quelle politiche”. Lo dichiarano in una nota congiunta i deputati del gruppo parlamentare Per l’Italia, Giuseppe De Mita, Gian Luigi Gigli e Mario Sberna. Pol/Gal

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *