ANSA: Governo: Sberna (Pi), ora sottosegretario politiche famiglia

Ogni legge abbia una valutazione di impatto familiare (ANSA) – ROMA, 26 FEB – “Cercasi (almeno) un sottosegretario con delega alle politiche familiari”. E’ quanto chiede al premier Renzi il deputato Mario Sberna (Popolari per l’Italia), che si autodefinisce “family-friendly”. “Il futuro del paese – osserva Sberna – si gioca anche sulle politiche familiari. La Francia docet: grazie al quoziente familiare, a nidi alla portata, al sostegno alla maternita’, il tasso di natalita’ e’ cresciuto e garantira’ la sopravvivenza del Paese. L’Italia, al contrario, in attesa del fattore famiglia, si e’ dotata di una scala di equivalenza Isee che non tiene conto a sufficienza dei figli, mentre le famiglie numerose, sempre piu’ rare, sono abbandonate a loro stesse: cosi’ il nostro Paese sta procedendo a passi spediti verso il suicidio demografico”. Secondo Sberna, “ogni provvedimento che il governo e il parlamento intenderanno assumere dovrebbe passare prima da una valutazione di impatto familiare. E’ persino lapalissiano, pero’, che per elaborare politiche familiari sistematiche serve una cabina di regia, un responsabile politico con cui la societa’ civile – in questo caso le associazioni familiari (il forum che le riunisce rappresenta circa tre milioni e mezzo di famiglie in Italia) – possa costantemente confrontarsi. Enrico Letta aveva tenuto per se’ la delega in materia. Ma, preso da mille impegni, non aveva partorito molto”. Adesso il deputato torna a porre la stessa richiesta al neo presidente del consiglio Matteo Renzi: “ci dia se non proprio un ministro almeno un sottosegretario con delega alle politiche familiari”. (ANSA). IA-COM 26-FEB-14 11:27 NNNN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *