AGENPARL: DL IRPEF: SBERNA (PI), SI’ A FIDUCIA MA PIU’ ATTENZIONE A FAMIGLIE CON FIGLI

– Roma, 17 giu – “Il Gruppo Per l’Italia voterà la fiducia al governo sul decreto Irpef. Seppur incompleto, parziale e con una serie di criticità, ci auguriamo che il provvedimento possa rappresentare, soprattutto attraverso lo spostamento del carico fiscale dal lavoro e all’impresa alla rendita e alla riduzione della spesa pubblica, un’opportunità per far ripartire il Paese, bloccato e stremato dalla crisi”. Lo ha affermato in Aula il deputato dei Popolari per l’Italia Mario Sberna durante le dichiarazioni di voto sulla questione di fiducia posta dal governo sul decreto Irpef. “Apprezziamo il taglio dell’Irap in attesa di interventi ancor più incisivi per rilanciare le nostre attività produttive e una modifica strutturale della tassazione delle buste paga dei lavoratori, solo iniziata – ha sottolineato Sberna – col bonus fiscale. Quanto agli 80 euro, l’elemento di ‘debolezza’ così definito dal presidente Renzi noi lo definiremmo di discriminazione’. In un paese che invecchia sempre più, con una denatalità da burrone, culle e altalene vuote, ancora una volta le famiglie con figli – e non certo i matrimoni gay – dovrebbero essere la priorità assoluta per il Paese, mentre invece vengono ancora una volta rimandate alla prossima legge di Stabilità. Il tempo opportuno per le famiglie è sempre domani per il governo, mentre è oggi che c’è estremo bisogno di attenzione, equità e sostegno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *