Commissione 8-12 febbraio

XIV COMMISSIONE PERMANENTE

(POLITICHE DELL’UNIONE EUROPEA)

CONVOCAZIONI DALL’8 AL 12 FEBBRAIO 2016

 

Mercoledì 10 febbraio 2016

 

Ore 14 COMMISSIONI RIUNITE (Sala del Mappamondo)
(III e XIV Camera – 3aSenato) AUDIZIONI

Audizione del Ministro degli Affari esteri e della cooperazione internazionale, Paolo Gentiloni, sugli sviluppi del processo di integrazione europea.

 

Giovedì 11 febbraio 2016

 

Ore 8.30 SEDE REFERENTE
  Delega al Governo per il recepimento delle direttive europee e di altri atti dell’Unione europea – Legge di delegazione europea 2015 (esame C. 3540 Governo – rel. Michele Bordo).
Al termine SEDE CONSULTIVA
  – Alle Commissioni II e III: Ratifica ed esecuzione del Protocollo addizionale alla Convenzione del Consiglio d’Europa sulla criminalità informatica, riguardante la criminalizzazione degli atti di razzismo e xenofobia commessi a mezzo di sistemi informatici, fatto a Strasburgo il 28 gennaio 2003 (seguito esame nuovo testo C. 3084 Governo – rel. Giuseppe Guerini).
  – Alla XIII Commissione: Deleghe al Governo e ulteriori disposizioni in materia di semplificazione, razionalizzazione e competitività dei settori agricolo, agroalimentare, della pesca e dell’acquacoltura (esame C. 3119 Governo, approvato dal Senato – rel. Berlinghieri).
Al termine ATTI DEL GOVERNO
  – Schema di decreto legislativo di attuazione della direttiva 2014/91/UE, recante modifica della direttiva 2009/65/CE concernente il coordinamento delle disposizioni legislative, regolamentari e amministrative in materia di taluni organismi d’investimento collettivo in valori mobiliari (OICVM), per quanto riguarda le funzioni di depositario, le politiche retributive e le sanzioni, e di attuazione, limitatamente ad alcune disposizioni sanzionatorie, della direttiva 2014/65/UE relativa ai mercati degli strumenti finanziari e che modifica le direttive 2002/92/CE e 2011/61/UE (seguito esame atto n. 255 – rel. Camani).
  – Schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva 2014/17/UE in merito ai contratti di credito ai consumatori relativi a beni immobili residenziali nonché modifiche e integrazioni del titolo VI-bis del decreto legislativo 1° settembre 1993, n. 385, sulla disciplina degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi e del decreto legislativo 13 agosto 2010, n. 141 (esame atto n. 256 – rel. Albini).
Al termine UFFICIO DI PRESIDENZA INTEGRATO DAI RAPPRESENTANTI DEI GRUPPI