Commissione 26-30 gennaio

 

CAMERA DEI DEPUTATI

VI COMMISSIONE PERMANENTE (FINANZE)

CONVOCAZIONE DELLA COMMISSIONE DAL 26 AL 30 GENNAIO 2015

 

Martedì 27 gennaio 2015

Ore 12                   AUDIZIONI

Audizione del Viceministro dell’economia e delle finanze Luigi Casero, sull’attuazione della delega per un sistema fiscale più equo, trasparente e orientato alla crescita

Al termine            SEDE CONSULTIVA

Alle Commissioni riunite I e V:

DL 192/2014: Proroga di termini previsti da disposizioni legislative (Seguito esame, ai sensi dell’articolo 73, comma 1-bis, del Regolamento, per gli aspetti attinenti alla materia tributaria, C. 2803 Governo – Rel. Petrini)

Al termine            ATTI DEL GOVERNO

Schema di decreto recante attuazione della direttiva 2008/8/CE del Consiglio che modifica la direttiva 2006/112/CE sul luogo delle prestazioni di servizi (Seguito esame Atto n. 129 – Rel. Marco Di Maio)

 

 

Mercoledì 28 gennaio 2015

Ore 13.30             INTERROGAZIONI A RISPOSTA IMMEDIATA

Su questioni di competenza del Ministero dell’economia e delle finanze

Al termine            RISOLUZIONI

– 7-00452 Pagano: Stabilizzazione e rafforzamento degli incentivi fiscali per il rientro dei lavoratori in Italia (Seguito discussione)

– 7-00525 Pagano: Eliminazione dell’aumento dell’accisa sull’alcol etilico e sui prodotti alcolici intermedi previsto a decorrere dal 1° gennaio 2015 (Seguito discussione)

– 7-00548 Pastorino: Proroga della sospensione degli adempimenti e versamenti tributari a favore dei contribuenti colpiti dalle alluvioni in Liguria, Piemonte, Emilia-Romagna, Toscana, Veneto e Friuli-Venezia Giulia (Seguito discussione)

– 7-00553 Pagano: Misure a sostegno del credito in favore dei soggetti esercenti impianti fotovoltaici di produzione di energia (Discussione)

– 7-00573 Sanga: Modifiche al regime tributario agevolato dei minimi

7-00576 Pagano: Modifiche al regime tributario agevolato dei minimi

(Discussione congiunta)

 

D’ordine

La Segretaria Generale

LUCIA PAGANO

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *