Commissione 20-24 giugno

XIV COMMISSIONE PERMANENTE

(POLITICHE DELL’UNIONE EUROPEA)

CONVOCAZIONI DAL 20 AL 24 GIUGNO 2016

 

Martedì 21 giugno 2016

 

Ore 13 SEDE REFERENTE
  Disposizioni per l’adempimento degli obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia all’Unione europea – Legge europea 2015-2016 (seguito esame C. 3821 Governo, approvato dal Senato – rel. Tancredi).
Al termine SEDE CONSULTIVA
  – Alla V Commissione: Modifiche alla legge 31 dicembre 2009, n. 196, concernenti il contenuto della legge di bilancio, in attuazione dell’articolo 15 della legge 24 dicembre 2012, n. 243 (esame nuovo testo C. 3828 Boccia – rel. Giulietti).
  – Alla III Commissione:

Ratifica ed esecuzione dei seguenti Trattati: a) Accordo tra la Repubblica italiana e Bioversity International relativo alla sede centrale dell’organizzazione, fatto a Roma il 5 maggio 2015; b) Accordo tra la Repubblica italiana e l’Agenzia spaziale europea sulle strutture dell’Agenzia spaziale europea in Italia, con Allegati, fatto a Roma il 12 luglio 2012, e Scambio di Note fatto a Parigi il 13 e il 27 aprile 2015; c) Emendamento all’Accordo tra il Governo della Repubblica italiana e le Nazione Unite sullo status dello Staff College del Sistema delle Nazioni Unite in Italia del 16 settembre 2003, emendato il 28 settembre 2006, fatto a Torino il 20 marzo 2015; d) Protocollo di emendamento del Memorandum d’intesa fra il Governo della Repubblica italiana e le Nazioni Unite relativo all’uso da parte delle Nazioni Unite di locali di installazioni militari in Italia per il sostegno delle operazioni di mantenimento della pace, umanitarie e quelle ad esse relative del 23 novembre 1994, con Allegato, fatto a New York il 28 aprile 2015 (esame C. 3764 Governo, approvato dal Senato – rel. Bergonzi).

Ratifica ed esecuzione dell’Accordo sulla cooperazione di polizia e doganale tra il Governo della Repubblica italiana e il Consiglio federale svizzero, fatto a Roma il 14 ottobre 2013 (esame C. 3767 Governo, approvato dal Senato – rel. Bergonzi).

  – Alle Commissioni V e VIII: Misure per il sostegno e la valorizzazione dei comuni con popolazione fino a 5.000 abitanti e dei territori montani e rurali, nonché disposizioni per la riqualificazione ed il recupero dei centri storici (esame nuovo testo unificato C. 65 Realacci e C. 2284 Terzoni – rel. Berlinghieri).
  – Alla VI Commissione: Delega al Governo per la riforma del sistema dei confidi (esame C. 3209 e abb., approvato dal Senato – rel. Camani).
  – Alla IX Commissione: Disposizioni in materia di fornitura dei servizi della rete internet per la tutela della concorrenza e della libertà di accesso degli utenti (esame nuovo testo C. 2520 Quintarelli – rel. Berlinghieri).
  – Alle Commissioni II e VI: DL 59/2016: Disposizioni urgenti in materia di procedure esecutive e concorsuali, nonché a favore degli investitori in banche in liquidazione (esame C. 3892 Governo, approvato dal Senato – rel. Tancredi).
Al termine ATTI DEL GOVERNO
  Schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva 2013/35/UE sulle disposizioni minime di sicurezza e di salute relative all’esposizione dei lavoratori ai rischi derivanti dagli agenti fisici (campi elettromagnetici) e che abroga la direttiva 2004/40/CE (seguito esame atto n. 298 – rel. Scuvera).

 

Mercoledì 22 giugno 2016

 

Ore 14 SEDE REFERENTE
  Disposizioni per l’adempimento degli obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia all’Unione europea – Legge europea 2015-2016 (seguito esame C. 3821 Governo, approvato dal Senato – rel. Tancredi).
Al termine SEDE CONSULTIVA
  – Alla III Commissione:

Ratifica ed esecuzione dei seguenti Trattati: a) Accordo tra la Repubblica italiana e Bioversity International relativo alla sede centrale dell’organizzazione, fatto a Roma il 5 maggio 2015; b) Accordo tra la Repubblica italiana e l’Agenzia spaziale europea sulle strutture dell’Agenzia spaziale europea in Italia, con Allegati, fatto a Roma il 12 luglio 2012, e Scambio di Note fatto a Parigi il 13 e il 27 aprile 2015; c) Emendamento all’Accordo tra il Governo della Repubblica italiana e le Nazione Unite sullo status dello Staff College del Sistema delle Nazioni Unite in Italia del 16 settembre 2003, emendato il 28 settembre 2006, fatto a Torino il 20 marzo 2015; d) Protocollo di emendamento del Memorandum d’intesa fra il Governo della Repubblica italiana e le Nazioni Unite relativo all’uso da parte delle Nazioni Unite di locali di installazioni militari in Italia per il sostegno delle operazioni di mantenimento della pace, umanitarie e quelle ad esse relative del 23 novembre 1994, con Allegato, fatto a New York il 28 aprile 2015 (seguito esame C. 3764 Governo, approvato dal Senato – rel. Bergonzi).

Ratifica ed esecuzione dell’Accordo sulla cooperazione di polizia e doganale tra il Governo della Repubblica italiana e il Consiglio federale svizzero, fatto a Roma il 14 ottobre 2013 (seguito esame C. 3767 Governo, approvato dal Senato – rel. Bergonzi).

  – Alle Commissioni V e VIII: Misure per il sostegno e la valorizzazione dei comuni con popolazione fino a 5.000 abitanti e dei territori montani e rurali, nonché disposizioni per la riqualificazione ed il recupero dei centri storici (seguito esame nuovo testo unificato C. 65 Realacci e C. 2284 Terzoni – rel. Berlinghieri).
  – Alla VI Commissione: Delega al Governo per la riforma del sistema dei confidi (seguito esame C. 3209 e abb., approvato dal Senato – rel. Camani).
  – Alla IX Commissione: Disposizioni in materia di fornitura dei servizi della rete internet per la tutela della concorrenza e della libertà di accesso degli utenti (seguito esame nuovo testo C. 2520 Quintarelli – rel. Berlinghieri).
  – Alle Commissioni II e VI: DL 59/2016: Disposizioni urgenti in materia di procedure esecutive e concorsuali, nonché a favore degli investitori in banche in liquidazione (seguito esame C. 3892 Governo, approvato dal Senato – rel. Tancredi).
Al termine UFFICIO DI PRESIDENZA INTEGRATO DAI RAPPRESENTANTI DEI GRUPPI