Commissione 1-5 febbraio

XIV COMMISSIONE PERMANENTE

(POLITICHE DELL’UNIONE EUROPEA)

CONVOCAZIONI DAL 1 AL 5 FEBBRAIO 2016

 

Martedì 2 febbraio 2016

 

Ore 14 ATTI DELL’UNIONE EUROPEA
  – Programma di lavoro della Commissione per il 2016 – E’ il momento di andare oltre l’ordinaria amministrazione (COM(2015)610 final)

– Relazione programmatica sulla partecipazione dell’Italia all’Unione europea riferita all’anno 2016 (Doc. LXXXVII-bis, n. 4)

– Programma di diciotto mesi del Consiglio dell’Unione europea (1 gennaio 2016 – 30 giugno 2017) – Portare avanti l’agenda strategica, elaborato dalle future presidenze neerlandese, slovacca e maltese (15258/15)

(esame congiunto – rel. Berlinghieri).

Al termine SEDE CONSULTIVA
  Alle Commissioni II e III: Ratifica ed esecuzione del Protocollo addizionale alla Convenzione del Consiglio d’Europa sulla criminalità informatica, riguardante la criminalizzazione degli atti di razzismo e xenofobia commessi a mezzo di sistemi informatici, fatto a Strasburgo il 28 gennaio 2003 (esame nuovo testo C. 3084 Governo – rel. Guerini).
Al termine ATTI DEL GOVERNO
  Schema di decreto legislativo di attuazione della direttiva 2014/91/UE, recante modifica della direttiva 2009/65/CE concernente il coordinamento delle disposizioni legislative, regolamentari e amministrative in materia di taluni organismi d’investimento collettivo in valori mobiliari (OICVM), per quanto riguarda le funzioni di depositario, le politiche retributive e le sanzioni, e di attuazione, limitatamente ad alcune disposizioni sanzionatorie, della direttiva 2014/65/UE relativa ai mercati degli strumenti finanziari e che modifica le direttive 2002/92/CE e 2011/61/UE (esame atto n. 255 – rel. Camani).
Al termine UFFICIO DI PRESIDENZA INTEGRATO DAI RAPPRESENTANTI DEI GRUPPI

 

Mercoledì 3 febbraio 2016

 

Ore 14 RISOLUZIONI
  7-00843 Fraccaro: Sull’attuazione dell’Iniziativa dei cittadini europei (ICE) (discussione).
Ore 14.30 COMMISSIONI RIUNITE (Aula XIV Commissione)
(XIV C. e 14a S.) AUDIZIONI

Audizione del Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, con delega agli Affari europei, Sandro Gozi, nell’ambito dell’esame congiunto della “Relazione programmatica sulla partecipazione dell’Italia all’Unione europea riferita all’anno 2016 (Doc. LXXXVII-bis, n. 4)”, del “Programma di lavoro della Commissione europea per il 2016 e relativi allegati (COM(2015)610 final)” e del “Programma di diciotto mesi del Consiglio dell’Unione europea (n. 15258/15)”.