CHI SONO

15 Responses to CHI SONO

  1. guglielmo piovano says:

    Grande ammirazione e stima per un comportamento coraggioso che spero sia imitato da altri parlamentare. Così la politica apparirà più credibile.

    • admin says:

      Grazie Guglielmo, per il messaggio, per la stima e per l’auspicio che credo sia di tutti: più solidarietà significa meno sofferenza. Così sia.
      Un caro abbraccio
      Mario Sberna

  2. francesco fidaleo says:

    Congratulazioni, se tutti facessero almeno un decimo di quello che fa lei l’italia e il mondo cambierebbe in un lampo!

    • admin says:

      Grazie Francesco per il Suo auspicio, che è anche il mio e, penso, di tutti. Se in effetti ognuno portasse il suo bicchiere d’acqua, la bottiglia non si consumerebbe mail. Forse il nostro compito è proprio questo: dissetare perché altri dissetino e altri ancora si dissetano. Un caro saluto
      Mario Sberna

  3. Gianvito Bisci says:

    Grazie per questa Testimonianza di Fede concreta! E’ proprio quello che Nostro Signore Gesu’ Cristo vuole.Io mi sono commosso oggi pomeriggio vedendo il servizio alla Vita in Diretta.
    I migliori Auguri da parte mia.

    • admin says:

      Grazie a te, mai come oggi si può dire: il Signore ti benedica e ti protegga, faccia splendere il Suo volto su di te e suoi tuoi cari. Un caro saluto
      Mario Sberna

  4. Francesco says:

    Grazie Mario per la tua testimonianza che passa sopratutto da azioni concrete piuttosto che dai bei discorsi. Penso che oggi abbiamo tutti bisogno di esempi concreti e non delle solite promesse. E’ confortante sapere che c’è qualcuno che lotta e si batte per noi e con mia moglie e i miei figli ti ringraziamo di questo. Sei forte – non mollare mai.
    Grazie e ciao.

    • admin says:

      Caro Francesco, scusa il ritardo nella risposta, ho avuto davvero moltissimi messaggi e il tempo a volte manca per fare ciò che si vorrebbe; non resterò tuttavia in ritardo o, peggio, a dormire, sulle iniziative per la famiglia, vero cuore pulsante della società. Contaci.

      Un caro saluto e grazie a te

      Mario

  5. Maurizio Miorini says:

    L’esempio vale più di 1000 parole.
    Sinceri apprezzamenti, aggiungerò sul mio computer il collegamento al tuo sito.

    Maurizio

  6. annamaria beretta says:

    complimenti ai suoi principi etici.
    solo un’osservazione, chi è solo è molto più esposto ai rischi della crisi di chi ha una famiglia che comunque funziona da ammortizzatore sociale. E’ la persona da tutelare.
    grazie
    annamaria

    • admin says:

      Cara Annamaria, grazie per il Suo messaggio e per i complimenti. C’è una grande verità in quel che dice, la famiglia è davvero il cuore pulsante e insostituibile della società, anche e soprattutto per chi è solo. Nessuno deve mai essere solo, nessuno: famiglie accoglienti, se serene perché aiutate nel loro compito, possono davvero aprirsi a chiunque per sostenerlo e abbracciarlo. Allora sì saremmo una società veramente solidale.

      Grazie e cordiali saluti

      Mario Sberna

  7. Antonio says:

    Complimenti, sono un docente di economia aziendale e nelle mie classi lei é molto conosciuto, un esempio di un uomo con grandi valori, i miei alunni snon rimasti scioccati, possono sperare in un cambiamento positivo di questa societá. Le auguriamo tanta felicitá e grazie per quello che riesce a fare.

    • admin says:

      Grazie a Lei ed ai Suoi studenti: c’è bisogno del loro sguardo verso il futuro in un Paese fermo come il nostro. Se poi organizzerete assemblee tematiche o incontri sul tema, verrò volentieri! Grazie professore, un caro saluto,
      Mario Sberna

  8. Beatrice Clerici says:

    sto leggendo – come di solito – il quotidiano Avvenire la notte. da tempo vado raccogliendo gli articoli relativi ai cattolici e alla politica. e questa sera trovo il suo intervento. mi sorprende sempre come a volte tra persone perfettamente sconosciute ci sia tale corrispondenza di opinione. e come sia di sollievo trovare anche che chi fa esperienza di politica sul campo crede possibile la vera politica. anch’io sento – anche se non espresso – il pensiero di coloro a cui dichiaro che io credo alla politica, quella della forma alta di carità di Paolo VI.
    strane coincidenze, l’avevo incontrata anche qualche giorno fa in un articolo datomi da una collega (Il giornale di Frate Indovino mi pare) dove lei in una intervista racconta lo stipendio dei parlamentari.
    ecco buon lavoro a tutti noi e grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *