IMU: il piano di Scelta Civica mi convince

casaScelta Civica si è impegnata a ridurre il carico fiscale IMU sulle abitazioni principali dei cittadini italiani, già a partire dal 2013, con «il raddoppio della detrazione attualmente prevista (che passerà quindi da 200 a 400 euro) ed anche di quella aggiuntiva spettante per ciascun figlio a carico fino a 26 anni di età (che passerà quindi da 50 a 100 euro). Prevista l’introduzione di una detrazione aggiuntiva di 100 euro per le abitazioni principali degli anziani soli».

Un piano che convince il candidato Mario Sberna «In questo modo, secondo gli esperti, il 75% dei genitori con due figli a carico non dovranno versare nemmeno un euro di Imu, così come quasi il 100% delle famiglie più numerose».

La copertura a questa operazione dovrebbe arrivare da riduzioni di spesa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *